Regina della Pace – Medjugorje (Ivanka, Mirjana, Vicka, Marija, Ivan e Jakov)   (1981- ad oggi)

 

Dal  24 giugno del 1981, Vicka Ivanković, Mirijana Dragičević, Marija Pavlović, Ivan Dragičević, Ivanka Ivanković e Jakov Čolo (che allora avevano tra 10 e 16 anni, oggi sono tutti adulti, padri e madri di famiglia) affermano di ricevere apparizioni della Vergine Maria, che si presenterebbe con il titolo di “Regina della Pace” (Kraljica Mira). Per questo motivo Međugorje è divenuta oggi meta di numerosi pellegrinaggi.

La posizione attuale della Chiesa sulle apparizioni è di “non constat de supernaturalitate”,  come sancito dalla Dichiarazione di Zara (1990). Nel marzo 2010, la Santa Sede ha formato una commissione per indagare sui fatti. Tale commissione è composta da vescovi, teologi ed altri esperti, sotto la guida del cardinale Camillo Ruini. A conclusione dei lavori, svolti nel più assoluto riserbo, gli stessi verranno consegnati alla congregazione per la dottrina della fede

 

Regina della Pace,  ti prego umilmente di aiutarmi a pregare incessantemente, tutto il giorno, senza perdere mai la presenza di Dio, con sempre più fervore,  fino a che la preghiera non diventi per me gioia e fonte di felicità. Fammi pregare col cuore, perdonando tutti – specie chi mi fa del male –  e ottenendo il perdono di Tuo Figlio Gesù. Fammi pregare per le Tue intenzioni, per il Tuo piano, per la pace, e perché Gesù trionfi. Fammi pregare per ringraziare Dio di tutto, per accettare la sofferenza con amore, per comprendere il piano di Dio su di me e avere la forza di cambiare la mia vita giorno dopo giorno, senza smettere mai. Ricordati di farmi pregare ogni giorno per le anime del Purgatorio e per tutti quelli per cui la vita su questa terra è la cosa più importante. Fa che io mi confessi per riappacificarmi con Tuo Figlio. Dammi la forza per digiunare e fare penitenza per espiare le mie colpe fin quando sono qui sulla terra.   Fammi adorare il SS. Sacramento dell’Altare e vivere la Messa quotidiana.  Fammi leggere  il Vangelo e pregare lo Spirito Santo che discenda su di me. Dammi un amore immenso verso Dio e verso di te, dammi l’amore verso il prossimo, la pazienza e le altre virtù necessarie.  Fa che io non tralasci mai il mio Rosario quotidiano per vincere tutti gli ostacoli che il distruttore vuole procurarmi. Proteggi e guarisci me, Michela e Maria Angela da ogni male, fisico, spirituale e da ogni influenza diabolica. Fa che io abbia la forza di abbandonare le mie preoccupazioni a Gesù e confidare in Lui,  Fa che io creda sempre più fermamente, fino a che mi condurrai al Giudizio di Dio.

Benedizione speciale e materna della Gospa

«Cari figli, vi chiamo alla pace. Vivete la pace nel vostro cuore e nel vostro ambiente affinché tutti possano conoscere la pace che non viene da voi ma da Dio. Figlioli, oggi è una grande giornata, gioite con me, celebrate la nascita di Gesù con la Mia pace, la pace con la quale sono venuta come vostra Madre, Regina della Pace. Oggi vi do la Mia benedizione speciale, portatela ad ogni persona affinché abbia la pace» (Medjugorje, 25.12.88).

 

Rosario di Gesù

è il ricordo dei 33 anni della sua vita. Durante una apparizione del 1983 alla veggente Jelena Vasili, la Madonna ha dato non solo la forma, ma anche i suggerimenti sul come recitare questo Rosario. Jelena cominciò la corona, ma la Vergine la interruppe:”Tu preghi solo con le labbra. Devi pregare col cuore, devi scendere in profondità ed essere tutta nel tuo cuore. Mettiti a sedere. Il corpo dev’essere tutto fermo, gli occhi rivolti in Gesù. Lascia da parte ogni altra preoccupazione o desiderio”.

Dopo aver fatto come avrebbe chiesto la Madonna, Jelena si è trovata in un grande raccoglimento. Il Rosario di Gesù Cristo, detto con calma come vuole Maria, intermezzato da spazi di riflessione e di silenzio, applicando a se stessi e agli altri i misteri della via di Gesù, è un efficace avvio alla preghiera contemplativa, e attua la promessa di Maria: “Vi porterò alla profondità della preghiera”. li Rosario di Gesù è composto di 33 Padre nostro, 1 Credo e 7 Gloria ed è diviso in 7 misteri.

Come si recita il Rosario di Gesù.

  1. contemplare i misteri sulla vita di Gesù aiutati da una breve introduzione. La Madonna ci esorta a soffermarci in silenzio e a riflettere su ogni singolo mistero. Il mistero della vita di Gesù deve parlare al nostro cuore. b. per ogni mistero bisogna esprimere un ‘intenzione particolare c. dopo che l’intenzione particolare è stata espressa, raccomanda di aprire tutti insieme il cuore alla preghiera spontanea durante la contemplazione d. ad ogni mistero, dopo questa preghiera spontanea, si sceglie un canto adatto e. dopo il canto, si recitano i 5 Padre nostro (salvo il settimo mistero che si chiude con 3 Padre nostro) f. dopo di che, esclamare: “O Gesù, sii per noi forza e protezione- La Vergine avrebbe raccomandato alla veggente di non aggiungere e di non togliere nulla ai misteri del Rosario. Che rimanga tutto come spiegato da Lei.

Primo Mistero:

Gesù nasce a Betlemme in una grotta.

Intenzione: preghiamo per la pace.  – Preghiere spontanee  – Canto: Tu nascesti fra braccia amorose d’una vergine Madre, Gesù. Tu moristi fra braccia pietose d’una croce che data ti fu.  – 5 Padre nostro  —  “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”.

Secondo Mistero:

Gesù aiutava e dava tutto ai poveri.

Intenzione: preghiamo per il Santo Padre e per tutti i responsabili della Chiesa e delle Nazioni.  – Preghiere spontanee – Canto: Spirito di Dio scendi su di me. Fondimi, plasmami, riempimi, usami. Spirito di Dio, scendi su di me.  – 5 Padre nostro.  –  “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”.

Terzo Mistero:

Gesù si affidava totalmente al Padre ed eseguiva la sua volontà.

Intenzione: preghiamo per i sacerdoti e per tutti coloro che in modo speciale e per tutta la vita sono chiamati a servire Gesù. – Preghiere spontanee.  – Canto: Sia lode a te! Cuore di Dio, con il tuo sangue lavi ogni colpa: torna a sperare l’uomo che muore. Solo in te pace e unità. Amen! Alleluia!  – 5 Padre nostro.  –  “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”

Quarto Mistero:

Gesù sapeva di dare la sua vita per noi e ha fatto questo senza obiezioni, perché ci ama.

Intenzione: preghiamo per le famiglie – Preghiere spontanee.  – Canto: O Agnello divino immolato sulla croce crudele, pietà! Tu, che togli dal mondo il peccato, salva l’uomo che pace non ha.  – 5 Padre nostro.  – “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”

Quinto Mistero:

Gesù ha fatto della sua vita un sacrificio per noi.

Intenzione: preghiamo affinché ciascuno di noi possa essere capace di offrire la vita per il suo prossimo.  – Preghiere spontanee.  – Canto: Del giudizio nel giorno tremendo sulle nubi del cielo verrai; piangeranno le genti vedendo qual trofeo di gloria sarai.-  5 Padre nostro. – “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”

Sesto Mistero:

La vittoria di Gesù: con la risurrezione Egli ha vinto satana.

Intenzione: preghiamo perché cessino i peccati e Gesù possa risorgere in noi.  – Preghiere spontanee.  – Canto: Sei vessillo glorioso di Cristo, sua vittoria e segno d’amor; il suo sangue innocente fu visto come fiamma sgorgare dal cuor.  – 5 Padre nostro.  – “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”

Settimo Mistero:

L’Ascensione di Gesù al Cielo.

Intenzione: preghiamo perché si compia e si realizzi la volontà di Dio.  – Preghiere spontanee. – Canto: Gloria a te, Cristo Gesù, oggi e sempre tu regnerai! Gloria a te! Presto verrai: sei speranza solo tu!  – 3 Padre Nostro.  – “O Gesù, sii per noi forza e protezione!”

Contempliamo Gesù che manda lo Spirito Santo sugli apostoli, raccolti in preghiera con Maria.

7 Gloria al Padre.

Periodicità apparizioni

Nome
Precedenti periodicità
Segreti  
Attuali periodicità
Ivan
9
Ogni giorno dal 24.6.1981
Vicka
9
Ogni giorno dal 24.6.1981
Marija
Messaggi al mondo ogni giovedi dal 1.3.1984 al 8.1.1987 
9
Ogni giorno dal 4.6.1981;                                                    
Il 25 di ogni mese dal 25.1.1987: Messaggi al mondo
Mirjana
Ogni giorno dal 24.6.1981 al 25.12.1982
Ogni  2 del mese dal 1987
10
Ogni 18 marzo dal 1983
Ivanka
Ogni giorno dal 24.6.1981 al 7.5.1985
10
Ogni 25 giugno dal 1985
Jakov
Ogni giorno dal 24.6.1981 al 12.9.1998
10
Ogni 25 dicembre dal 1998

Per approfondire leggi “Per mano in Paradiso”

 

Lascia un commento