Preghiere della sera (compilation)

preghiere della seraAl termine del giorno

Al termine del giorno, o sommo Creatore, vegliaci nel riposo con amore di Padre. Dona salute al corpo e fervore allo spirito, la tua luce rischiari le ombre della notte. Nel sonno delle membra resti fedele il cuore, e al ritorno dell’alba intoni la tua lode.

Angelo di Dio

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodisci, reggi e governa me che ti fui affidato/a dalla pietà celeste. Amen.

Salve o Regina

Salve O Regina, Madre di misericordia, vita e dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo esuli figli di Eva, a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque avvocata nostra, volgi a noi, quegli occhi tuoi misericordiosi e mostraci dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

Atto di dolore

Mio Dio, mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i tuoi castighi e molto più perché ho offeso te, infinitamente buono e degno di essere amato sopra ogni cosa. Propongo col tuo santo aiuto di non offenderti mai più e fuggire le occasioni prossime di peccato. Signore, misericordia, perdonami.

Memorare (attribuito a San Bernardo)

Ricordati, o piissima vergine Maria, che non si è mai udito che qualcuno sia ricorso al tuo patrocinio, abbia implorato il tuo aiuto, chiesto la tua protezione e sia stato abbandonato. Animato da tale fiducia, a te ricorro, o Madre, o Vergine delle vergini, a te vengo e, peccatore pentito, mi prostro davanti a te. O Madre di Gesù, non disprezzare le mie preghiere, ma benevolmente ascoltami ed esaudiscimi. Amen.

Eterno riposo

L’eterno riposo dona loro, o Signore, e splenda ad essi la luce perpetua.
Riposino in pace. Amen.

Preghiera delle fiamma d’amore (Elisabetta Szanto 1961-1981)

Ogni qual volta, dite in mio onore tre Ave Maria, facendo riferimento alla Mia Fiamma d’amore, verrà liberata un’anima dal purgatorio. Durante il mese dei defunti (novembre), dopo ogni Ave Maria, con riferimento alla Fiamma d’Amore, saranno liberate dieci anime dal purgatorio.

“Irradia, Maria, l’effetto di grazia della Tua Fiamma d’Amore su tutte le anime del purgatorio e su tutta l’umanità adesso e nell’ora della nostra morte. Amen”. 3 Ave Maria

Preghiera che acceca Satana (insegnata da Gesù)

«I nostri passi devono procedere insieme; le nostre mani devono raccogliere insieme; i nostri cuori devono palpitare all’unisono; le nostre anime devono avere i medesimi sentimenti; i pensieri del nostro spirito devono formare unità; le nostre orecchie devono ascoltare insieme il silenzio; i nostri occhi devono guardarsi e fondersi in uno sguardo solo; le nostre labbra devono pregare unite, per invocare insieme la misericordia del Padre!».

morte preghierePer coloro che muoiono ogni giorno

Si potrebbero salvare dall’inferno molte anime se mattino e sera si recitasse questa preghiera indulgenziale con tre Ave Maria per coloro che muoiono il giorno stesso.

“O Misericordiosissimo Gesù, che bruciate di un sì ardente amore per le anime, Vi scongiuro, per l’agonia del Vostro Santissimo Cuore e per i dolori della Vostra Madre Immacolata, di purificare con il Vostro Sangue tutti i peccatori della terra che sono in agonia e che devono morire oggi stesso, Cuore agonizzante di Cristo, abbiate pietà dei morenti”
3 Ave Maria

Le tre Ave Maria  (Santa Matilde Hackeborn (1241-1298)

A chi reciterà devotamente ogni giorno le Tre Ave Maria, la Madonna promette: 1) Ti sarò presente confortandoti e allontanando da te ogni forza diabolica; 2) ti infonderò luce di fede e conoscenza affinchè la tua fede non venga tentata per ignoranza; 3) ti assisterò nell’ora del tuo trapasso infondendo nell’anima tua la soavità dell’amore divino affinchè prevalga tanto in te e ogni pena e amarezza di morte si muti, per l’amore, in cosa soavissima”.

Maria Madre di Gesù e Madre mia, difendimi dal maligno in vita e nell’ora della morte.
Per il Potere che ti ha concesso l’Eterno Padre: Ave Maria
Per la Sapienza che ti ha concesso il Divin Figlio: Ave Maria
Per l’Amore che ti ha concesso lo Spirito Santo: Ave Maria

sacro volto preghierePreghiera quotidiana di offerta al Volto Santo di Gesù

“Cari, figli Miei, non dimenticate di rivolgere tutti i giorni almeno una preghiera al S. Volto di Gesù nelle vostre case. Quando vi alzate non tralasciate di salutarlo e prima di coricarvi di chiederGli la Sua benedizione. Così giungerete felicemente nella patria celeste. Vi assicuro che tutti quelli che sono particolarmente devoti al S. Volto verranno sempre avvertiti prima del pericolo e delle catastrofi!”

Benedicimi o Volto Santo del mio dolce Gesù, espressione viva ed eterna dell’amore e del martirio divino, sofferto per l’umana Redenzione. Ti adoro e Ti amo. Ti consacro oggi e sempre tutto il mio essere. Ti offro per le mani purissime della Regina Immacolata le preghiere, le azioni e le sofferenze di questo giorno, per espiare e riparare i peccati delle povere creature. Fà di me un Tuo vero apostolo. Che il Tuo sguardo soave mi sia sempre presente, e si illumini di misericordia nell’ora della mia morte. Amen

Preghiera riparatrice

Eterno Padre, per le mani di Maria Addolorata, ti offro il S. Cuore di Gesù con tutto il suo amore, con tutte le sue sofferenze e con tutti i suoi meriti:
– per espiare tutti i peccati che ho commesso quest’oggi e durante tutta la mia vita. Gloria
– per purificare il bene che ho mal fatto quest’oggi e durante tutta la mia vita. Gloria
– per supplire al bene che dovevo fare e ho trascurato di fare quest’oggi e durante tutta la mia vita. Gloria

Rinnovate le 2 preghiere insegnata dall’Angelo della Pace ai pastorelli di Fatima

“Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, vi adoro profondamente e vi offro il preziosissimo corpo, sangue, anima e divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli della terra, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi e indifferenze da cui egli stesso è offeso. E per i meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, vi chiedo la conversione dei poveri peccatori”. “Mio Dio, io credo e spero, ti amo e ti ringrazio. Ti chiedo perdono per chi non crede e non spera, non ti ama e non ti ringrazia”.

Rinnovate la preghiera a S. Michele

“San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia. Sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del demonio. Che Dio eserciti il suo dominio su di lui, te ne preghiamo supplichevoli. E tu, principe della milizia celeste, con la potenza divina, ricaccia nell’inferno Satana e gli altri spiriti maligni i quali errano nel mondo per perdere le anime”.

ss. annunziataSarò molto contenta se vi rivolgerete a me quale vostra madre di bontà, d’amore e di misericordia, con questa preghiera

“Madre mia, madre di bontà, d’amore e di misericordia, ti amo con tutto il cuore e mi offro a te. Per mezzo della tua bontà, del tuo amore e della tua misericordia, salvami. Io voglio appartenere a te. Ti amo tanto e desidero che Tu mi custodisca. Dal profondo del mio cuore, o Madre di bontà, ti prego: dammi la tua bontà affinché con essa io possa meritare il cielo. Ti prego per il tuo immenso amore: concedimi di poter amare ogni uomo come Tu hai amato Gesù. Ti chiedo anche la grazia di essere palpitante d’amore verso di te. Io mi affido a Te completamente e desidero che tu sia accanto a me ad ogni mio passo, perché Tu sei piena di grazia e vorrei non dimenticarmene mai. Ma se un giorno io perdessi la grazia, ti prego di donarmela nuovamente. Amen”.

N.S. ha rivelato questa preghiera da recitare spesso e specialmente nei grandi momenti di terrore

«Ti saluto, Ti adoro e Ti abbraccio, o Croce adorabile del mio Salvatore. Proteggici, custodiscici, salvaci. Gesù Ti ha tanto amata, e, seguendo il Suo esempio, anch’io Ti amo. Con la tua santa immagine calma i nostri terrori. Che io non perda la pace e la fiducia.”
Nostro Signore aggiunge che, recitando questa preghiera:
“Voi riceverete tante grazie, tanta forza ed amore, in modo che questo grande diluvio passerà come se non fosse nemmeno avvenuto. Questa è una grazia della mia tenerezza.”
Inoltre Nostro Signore ha precisato:
«Di’ alle anime che mi amano, che vivano unite a Me durante il loro lavoro; nelle loro case, sia di giorno che di notte, si inginocchino sovente in spirito e a capo chino dicano:
“Gesù, ti adoro in ogni luogo dove abiti sacramentalmente; ti faccio compagnia per coloro che ti disprezzano; Ti amo per coloro che non Ti amano; Ti do sollievo per coloro che ti offendono. Gesù vieni nel mio cuore e prendine totalmente possesso».

Preghiera di P. Zucchi s.i.

Vergine Santa e Madre mia,
io mi dono interamente a Te
e in segno della mia devozione
Ti consacro oggi i miei occhi, il mio udito,
la mia bocca, il mio cuore e tutto il mio essere.
Ed essendo, così, tutto Tuo, Madre incomparabile,
custodiscimi e difendimi come Tua proprietà

La Signora di tutti i popoli

(Amsterdam – Ida Peerdeman)

Signore Gesù Cristo, Figlio del Padre, manda ora il tuo Spirito sulla terra. Fa abitare lo Spirito Santo nei cuori di tutti i popoli, affinché siano preservati dalla corruzione, dalle calamità e dalla guerra. Che la Signora di tutti i Popoli, che una volta era Maria, sia la nostra Avvocata. Amen. (Messaggio del 15.11.1951).

Prima di dormire tutte le sere una di queste preghiere

” Fior del Carmelo o vite in fiore, splendore del cielo, Tu solamente sei Vergine e Madre, Madre dolcissima, sempre illibata: ai tuoi devoti dà protezione, Stella del Mare “.
oppure
“Sotto la tua protezione troviamo rifugio santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o vergine gloriosa e benedetta “.

Uso dell’acqua benedetta

(Ind. Parziale n. 26. – Ench. Indulg. p.89)

Visita o Padre, la nostra casa e tieni lontano le insidie del nemico; vengano i tuoi santi angeli a custodirci nella pace, e la tua benedizione rimanga sempre con noi. Nel nome del Padre + e del Figlio + e dello Spirito Santo +. Amen.

Uso dell’olio esorcizzato della S. Casa di Loreto

Ungendo il pollice e tracciando un segno di croce sulla fronte o sull’arto ammalato recitando la seguente invocazione:

“Che il Signore ci guarisca nell’anima e nel corpo, ci protegga da ogni male spirituale e fisico e da ogni influenza diabolica”. Pater, Ave, Gloria. Il resto lo farà Dio in proporzione alla fede

Lascia un commento