Preghiere e suffragi di Maria Simma

LE ANIME DEL PURGATORIO (Maria Simma,  1915-2004)

Ho ricevuto sotto dettatura questi insegnamenti dalle sante anime del Purgatorio. Ritengo che siano molto importanti e che vadano tenuti in grande considerazione. Possa il buon Dio donare la Sua benedizione affinché questi insegnamenti servano per conseguire il gaudio eterno a tutti coloro che li leggeranno e li prenderanno a cuore (Maria Simma)

Recita spesso questa preghiera così colma di benedizioni

SIGNORE, PERDONA TUTTI COLORO CHE MI HANNO TRATTATO INGIUSTAMENTE, CHE MI HANNO SEMPRE CALUNNIATO, PERCHE ANCH’IO POSSA DA TE RICEVERE IL PERDONO PER I MIEI PECCATI!

SIGNORE, CONCEDIMI IL TUO AMORE, PERCHE IO POSSA AMARE MIO FRATELLO CON IL TUO AMORE!

CONCEDIMI LA FORZA DI SOPPORTARE OGNI PENA CON PAZIENZA PER AMOR TUO, PERCHE’ SO DI POTER SALVARE MOLTE ANIME IN QUESTO MODO E PERCHE QUELLA PENA SARÀ PIÙ LIEVE DA PORTARE. PER TUTTE LE ANIME CHE SOFFRONO FISICAMENTE O MENTALMENTE, O GESÙ, TI CHIEDO QUESTA GRAZIA, PERCHE COSI SI SALVERANNO ALTRE ANIME. TI CHIEDO QUESTA GRAZIA, IN MODO PARTICOLARE, PER LE ANIME DEI SACERDOTI, PERCHE PRESTO POSSA ESSERCI UN SOLO PASTORE CON UN UNICO GREGGE.

PREGA, PERCHE I SACERDOTI DIVENTINO DI NUOVO PIÙ DEVOTI ALLA MADRE DI DIO, IN QUESTO MODO:

“O MARIA, O MADRE DEL CIELO E DELLA TERRA, O MADRE DEI SACERDOTI, MANDA LO SPIRITO SANTO SUI SACERDOTI PERCHE TI POSSANO RICONOSCERE COME LA NOSTRA MADRE, LA NOSTRA CORREDENTRICE, L’AIUTO PIÙ POTENTE AL SACERDOZIO MINISTERIALE! “

Il tuo compito

Pensaci! Dio ti ha affidato, per l’intera tua esistenza, un compito particolare! Egli si aspetta che questo compito venga eseguito da te, e da te soltanto! Solo tu puoi farlo; nessun altro può sostituirti. Se questo compito non è condotto a termine, resta incompiuto per tutta l’eternità. Tu sei responsabile per i consigli che offri a tutti coloro che vengono qui da te. Prega, dunque, lo Spirito Santo perché tu possa consigliarli bene e quindi avvicinarli a Dio! Che l’amore e la bontà in te prevalgano con tutti! Invoca la benedizione di Dio su tutti coloro che entrano od escono dalla tua casa. Questo è il tuo compito. Fa’ che nulla ti scoraggi. Con l’aiuto di Dio vincerai tutte le difficoltà, poiché la salvezza delle anime richiede sacrifici.

Anche ogni altra persona riceve da Dio un compito particolare! E cioè che ella lavori sulla propria anima e sulle proprie abilità per quanto le sia possibile! Che queste possano sempre crescere e migliorare per meglio onorare Dio. Che ella possa rendere più bella la propria anima e quella degli altri, e che possa sempre aiutare il fratello a progredire verso il gaudio eterno. In ogni dono datole da Dio, vi è un compito, una richiesta, una responsabilità. Ringrazia il Signore per questo compito e sforzati sempre di svolgerlo. Non sai quanto tempo ti resta per condurlo a termine. Che ognuno possa portare a termine il proprio compito!

L’amore di Dio ti tocca in ogni pensiero e desiderio buono che attraversa la tua anima, in ogni decisione gioiosa della tua volontà di fare il bene, in ogni momento di gioia che ti rinfranca, in ogni dolce inclinazione ad amare che ti sfiora il cuore, in ogni sofferenza che ti arriva, in ogni parola buona che senti pronunciare, in ogni buon esempio che sei portata ad imitare, in ogni elogio che hai meritato; anche in ogni correzione che ti è fatta, in ogni umiliazione che subisci, in ogni prova di pazienza a cui sei sottoposta, in ogni mancanza di amore che ti ferisce. Per cui non dovresti mai esaltarti o deprimerti troppo, perché l’amore di Dio ti tocca in ogni situazione! Dovresti interpretare tutto ciò come grazie di tenero affetto che Dio nel Suo grande Amore riversa su di te, grazie che dovresti notare e far fruttare o delle quali, perlomeno, dovresti essere grata. Tutto ti serve per il tuo bene, se davvero ami Dio!

Dovresti annotarti questi insegnamenti e moniti e divulgarli.

Preghiera di grande sollievo alle anime penanti

O Nostro Signore Gesù Cristo, per il Divin Sangue che versasti per il terrore mortale da Te provato nell’Orto del Getsemani, Ti imploro di liberare le anime dei Tuoi fedeli, specialmente le più dimenticate, dai tormenti delle fiamme del Purgatorio e di condurle al posto che hai loro preparato nel Tuo Splendore perché possano glorificarTi e lodarTi in eterno. Padre Nostro… Ave Maria… Amen.

O Nostro Signore Gesù Cristo, per il Divin Sangue che versasti durante la crudelissima Flagellazione da Te subita, Ti imploro di liberare le anime dei Tuoi fedeli, specialmente, quelle prossime a lasciare l’esilio, e di condurle al Tuo cospetto perché possano glorificarTi e lodarTi in eterno. Padre Nostro… Ave Maria… Amen.

O Nostro Signore Gesù Cristo, per il Divin Sangue che versasti durante la dolorosissima Incoronazione di Spine a Te inflitta, Ti imploro di liberare tutte le anime dei fedeli defunti dal carcere di espiazione del Purgatorio, specialmente le anime che vi dovrebbero rimanere più a lungo, e di condurle nel Beato Consesso degli Eletti perché possano glorificarti e lodarTi in eterno. Padre Nostro… Ave Maria… Amen.

O Nostro Signore Gesù Cristo, per il Divin Sangue che versasti durante la Tua terribile Crocifissione, Ti imploro di liberare le anime dei fedeli defunti, specialmente le anime di mio padre, mia madre, dei miei fratelli, delle mie sorelle, dei miei parenti e dei miei benefattori e di condurle al Gaudio Eterno perché possano glorificarTi e lodarTi in eterno. Padre Nostro… Ave Maria… Amen.

O Nostro Signore Gesù Cristo, per il Divin Sangue che versasti dal Tuo Santo Costato, Ti imploro di liberare tutte le anime del Purgatorio, specialmente le anime di coloro che in vita furono le più devote della Beata Vergine Maria, e di condurle alla Tua Gloria Eterna perché possano glorificarTi e lodarTi in eterno. Padre Nostro… Ave Maria… Amen.

Sette invocazioni a suffragio delle anime sante del Purgatorio

1) Signore Iddio Onnipotente, per il Sacratissimo Sangue che il Tuo Divin Figlio versò nell’ Orto degli Ulivi, Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente, quelle più abbandonate! Introducile nella Tua Gloria perché Ti possano lodare e glorificare in eterno. Amen. Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

2) Signore Iddio Onnipotente, per il Sacratissimo Sangue che il Tuo Divin Figlio versò durante la crudele Flagellazione, Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente, quelle più vicine all’ingresso nel Tuo Gaudio. Permetti loro, sin d’ora, di incominciare a lodarTi e glorificarTi in eterno. Amen  Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

3) Signore Iddio Onnipotente, per il Sacratissimo Sangue che il Tuo Divin Figlio versò durante la penosissima Incoronazione di Spine, Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente, quelle più bisognose della nostra intercessione! Non permettere che abbiano ad attendere ancora a lungo per lodarTi e glorificarTi in eterno. Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

4) Signore Iddio Onnipotente, per il Sacratissimo Sangue che il Tuo Divin Figlio versò per le vie di Gerusalemme mentre portava la Croce sulla Sua Santa Spalla, Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente, quella che ai Tuoi Occhi ha più meriti perché ella possa dall’alto e glorioso trono che le spetta, lodarTi e glorificarTi in eterno. Amen. Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

5) Signore Iddio Onnipotente, per la Santissima Carne e Preziosissimo Sangue che il Tuo Divin Figlio, Gesù Cristo, offrì nella notte della Sua Passione ai Suoi Apostoli prediletti qual cibo e bevanda e che perpetuò ai fedeli di tutta la Chiesa, quale Offerta perenne e Sostanza che dà la vita Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente, quella che onorò maggiormente questo Segreto del Suo Infinito Amore perché ella possa unitamente al Tuo Divin Figlio e allo Spirito Santo, attraverso questo Santo Sacramento, lodarTi e glorificarTi in eterno. Amen. Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

6) O Signore Iddio Onnipotente, per il Sacratissimo Sangue che il Tuo Divin Figlio versò dalle Sue Mani e dai Suoi Piedi mentre era inchiodato al legno della Croce, Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente, quella per la quale debbo pregare maggiormente. Non permettere che per causa mia quell’anima abbia ancora da sostare laggiù e fa’ che presto ella possa lodarTi e glorificarTi in eterno. Amen.

Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

7) O Signore Iddio Onnipotente, per il Sangue e l’Acqua Sacratissimi che sgorgarono dal Costato del suo Divin Figlio, alla presenza della Sua Santa Madre e con sommo dolore di Lei, Ti chiedo di liberare le anime del Purgatorio e, segnatamente quella che più intimamente onorò l’Altissima Madre del Cielo! Ammettila a godere della Tua Gloria perché possa, con Maria, lodarTi e glorificarTi in eterno. Amen.

Padre Nostro… Ave Maria… Requiem aeternam…

Lascia un commento